C’è tempo fino al 31 dicembre 2021 per utilizzare il bonus vacanze 2020.

La proroga è stata varata con il decreto Milleproroghe (decreto legge n.183/2020, convertito con la legge n.21/2021).

 

INFO UTILI:

Che cos’è

Il “Bonus vacanze 2020” faceva parte delle iniziative previste dal “Decreto Rilancio” (art. 176 del DL n. 34 del 19 maggio 2020): offriva un contributo fino 500 euro da utilizzare per soggiorni in alberghi, campeggi, villaggi turistici, agriturismi e bed & breakfast in Italia.
Poteva essere richiesto sino al 31 dicembre 2020.

Chi poteva richiederlo
Potevano ottenere il “Bonus vacanze” i nuclei familiari con ISEE fino a 40.000 euro.
L’importo del bonus era modulato secondo la numerosità del nucleo familiare: ·

500 euro per nucleo composto da tre o più persone
300 euro da due persone
150 euro da una persona.

Puoi utilizzare il tuo Bonus Vacanze anche presso la nostra struttura ottenendo l’80% del credito sotto forma di sconto sull’importo del tuo soggiorno.
Vi ricordiamo che il valore è spendibile in un’unica soluzione ed è usufruibile solo ed esclusivamente per le prenotazioni dirette.

Il decreto Ristori (Art. 5 comma 6) ha esteso l’utilizzo del Bonus Vacanze fino al 30 giugno 2021! Non si tratta quindi di un nuovo Bonus, ma chi ne aveva diritto e non lo ha ancora utilizzato ha  la possibilità di spenderlo nei primi 6 mesi del nuovo anno.

Per contattarci potete inviare una mail a info@hotelconchigliadoro.it e verificare disponibilità e modalità di prenotazione.

L’Hotel applicherà lo sconto a cui ha diritto il cliente solo dopo che il nostro ufficio amministrativo avrà verificato l’importo esatto del voucher spendibile.
Al momento della prenotazione Vi verrà richiesto il codice numerico che avrete scaricato dalla apposita App insieme al codice fiscale del titolare, che dovrà essere tra le persone che soggiornano in Hotel.